Cerca nel Sito

Sei qui: Home

All'ippodromo di Agnano una Domenica SalvaBimbi

ippodromo agnano 8 giugno

Una bellissima giornata per famiglie e bambini organizzata dall’Ippodromo di Agnano, Domenica 8 Giugno 2014, nell’ambito delle iniziative della Scuderia dei Piccoli, all’insegna dello sport, natura, attività ricreative e prevenzione, che ha visto la partecipazione dell’Associazione SalvaBimbi con le manovre di disostruzione pediatriche inserite nel cartellone della attività. Tanto divertimento per i bambini con i pony, i giochi di legno del Ludobus Artingioco e il laboratorio di aquiloni con materiali di riciclo a cura dei Melagioco e per tutti i genitori la possibilità di condividere quei fantastici momenti di sana allegria e  vedere e provare dal vivo le tecniche antisoffocamento sui manichini ad opera dei volontari salvabimbi. Meravigliosa esperienza per tutti gli istruttori, bambini e famiglie che hanno preso parte all’iniziativa che hanno potuto usufruire dell’area pic nic, della tavola calda, del self service sulla terrazza panoramica del Roof Graden Partenope, e ovviamente dei cavalli. Tutto, gratuitamente per tutti.

"MARANO COMUNE SALVABIMBI" Esempio di "welfare" I promotori ci raccontano l'iniziativa.

DAMBRA ASTARITA MARANO SALVABIMBI

Marano di Napoli – 14 Maggio 2014 - Con il quarto ed ultimo appuntamento del progetto MARANO COMUNE SALVABIMBI si è concluso il primo ciclo di lezioni interattive teorico pratiche sulla conoscenza delle manovre di disostruzione pediatriche. Grazie alla forte volontà dell'Amministrazione comunale e alla collaborazione dei dirigenti scolastici, TUTTO il personale docente delle scuole materne ed elementare pubbliche del territorio maranese, conosce come intervenire in caso di soffocamento da corpo estraneo nei bambini. Ne parliamo con i promotori:

“Ho fortemente voluto la realizzazione di questo progetto insieme all’Assessore D’Ambra” – Queste le parole del Consigliere Comunale Titti Astarita che si confida all’Associazione SalvaBimbi: “ La volontà del dott. Buonanno e dei volontari, nel voler portare avanti questo progetto e l’importanza del messaggio che avrebbe diffuso ha conquistato subito le nostre aspettative, tanto da renderci il Primo comune SalvaBimbi.”

Scuola Militare Nunziatella le manovre SalvaBimbi come arma vincente

scuola militare nunziatella

Napoli - Il giorno 29 Maggio 2014 si è tenuta presso l'aula magna intitolata a Francesco De Sanctis della prestigiosa Scuola Militare Nunziatella di Napoli una lezione interattiva sulle manovre di disostruzione pediatriche, rivolta ai giovani allievi del 3° anno. Esperienza indimenticabile per i volontari SalvaBImbi che per la prima volta in Italia hanno tenuto un seminario di approfondimento sulla tematica del soffocamento da corpo estraneo nei bambni, in uno dei più antichi Isitituti di formazione militare d'Italia e del Mondo. L'incontro, molto apprezzato anche dagli ufficiali, per l'elevato contenuto etico e sociale, si è articolato in una prima sessione teorica con la presentazione di slides e filmati, ed una seconda parte dedicata alle esercitazioni pratiche sui manichini. L'iniziativa promossa ed organizzata dalla Scuola Militare, con il consenso del Comandante, Colonnello Maurizio Napoletano, in collaborazione con Cittadinanza Attiva e Tribunale diritti del malato, è stata curata dai volontari dll'Associazione SalvaBimbi, operatori sanitari dell'area emergenza 118, istruttori nazionali di manovre di rianimazione e disostruzione, docenti BLSD accreditati dalla Regione Campania. La lezione  ha suscitato grande interesse e curiosità tra i giovani allievi, particolarmente entusiasmati dalle prove di simulazione con l'ausilio dei manichini. "Preparo alla vita a alle Armi", recita il motto della Scuola e con le manovre salva bimbi, i futuri militari avranno, sicuramente, un'arma in più a protezione della vita.

Progetto "MARANO COMUNE SALVABIMBI" conclusa con successo la prima fase

marano comune salvabimbi darmon

Marano di Napoli - Con le lezioni "salva bimbi" del 9 Maggio e 14 Maggio 2014, tenutosi presso l'Auditorium della Scuola Socrate e che ha visto coinvolti i plessi scolastici San Rocco, Siani, Tagliamento e Darmon, si è conclusa con successo la prima fase del progetto "Marano Comune SalvaBimbi". L'iniziativa dall'alto valore sociale, fortemente voluta dall'amministrazione comunale, ha mirato a diffondere in modo capillare, a tutto il personale scolastico delle scuole pubbliche materne ed elementari, del territorio, la conoscenza della problematica del soffocamento da corpo estraneo nei bambini e le relative tecniche di intervento. In cantiere, da settembre, l'attuazione delle altre 2 fasi del progetto, che prevedono la divulgazione delle manovre salva vita alle scuole private, superiori e alla comunità e la diffusione sul territorio dei defibrillatori semiautomatici esterni che renderà il territorio di Marano, il primo Comune SalvaBimbi della Campania e Cardioprotetto.

MARANO COMUNE SALVABIMBI - IL PRIMO IN CAMPANIA

marano salvabimbi sito

In data 5 Giugno 2014 presso l’Auditorium della Scuola Socrate a Marano di Napoli, si è svolta la cerimonia di consegna attestati al personale scolastico che ha partecipato al progetto MARANO COMUNE SALVABIMBI. Presenti alla manifestazione, l’Assessore alla Salute del Comune di Marano, il dott. Domenico D’Ambra, la consigliera comunale Titty Astarita, la Coordinatrice dei Dirigenti Scolastici del territorio dott.ssa Silvana Noviello con tanti suoi colleghi e docenti, i volontari delle Associazioni coinvolte, i rappresentanti della rete dei Genitori. Un’iniziativa dall’alto valore sociale, promossa ed organizzata dal Comune di Marano, in collaborazione con le Associazioni SalvaBimbi Onlus, Alice Volontariato e le Istituzioni scolastiche che ha resto la cittadina a nord di Napoli, il Primo Comune SalvaBimbi della Campania. L’obiettivo del progetto è stato quello di sensibilizzare e informare la platea di insegnanti e collaboratori delle scuole materne ed elementari pubbliche del territorio maranese, sulla problematica del soffocamento da corpo estraneo in età scolare, e sul corretto approccio e intervento in caso di necessità. Ogni anno in Italia, centinaia di bambini, vanno incontro all’inalazione accidentale di oggetti e cibo.

Vela, la lezione salvabimbi approda da Mascalzone Latino

mascalzone latino

Napoli - Il giorno 7 maggio 2014 si è tenuta presso la base nautica della Scuola Vela Mascalzone Latino, un incontro dal tema "manovre di disostruzione pediatriche e prevenzione" promosso ed organizzato in collaborazione con i volontari dell'Associazione SalvaBimbi Onlus e rivolto agli istruttori, familiari e allievi della prestigiosa scuola. La lezione teorica è stata tenuta da docenti sanitari dell'area emergenza 118, e la sessione pratica di addestramento sui manichini è stata curata dai volontari, istruttori nazionali di manovre di rianimazione. L'evento gratuito, ha avuto come obiettivo la diffusione della conoscenza della problematica del soffocamento da corpo estraneo in età pediatrica e adulta, e del corretto approccio attraverso le manovre di disostruzione pediatriche, secondo linee guida internazionali.  

Unitalsi Napoli sostiene SalvaBimbi

unitalsi napoli lezione pontano

Napoli - Il giorno 26 Maggio 2014 si è tenuto presso la sala teatro del prestigioso Istituto Pontano di Napoli, un incontro interattivo sulle manovre di disostruzione pediatriche, promosso ed organizzato dal Dott. Renato Carraturo, Presidente dell'Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali UNITALSI Napoli in collaborazione con l'Associazione Ex alunni del Pontano. L'incontro ha avuto come obiettivo la sensibilizzazione e l'informazione dei partecipanti sulla problematica del soffocamento da corpo estraneo nei bambini dando un aiuto concreto per chi in caso di emergenza non saprebbe come comportarsi e che invece grazie alla lezione con pochi gesti potrebbe intervenire ed evitare una tragedia senza confini. Ogni anno nel nostro Paese perdono la vita 50 bambini, la maggior parte di essi, potrebbe salvarsi con un intevento corretto e tempestivo di chi gli sta vicino.

Napoli, i dipendenti della Provincia a lezione salva bimbi

lezione alla provincia di napoli

Napoli - 8 Maggio 2014 - Grande entusiasmo ed interesse per la duplice lezione sulle manovre di disostruzione pediatriche, tenutasi il giorno 8 maggio 2014, nelle sedi della Provincia di Napoli. Un momento di attenzione e prevenzione per i propri dipendenti fortemente voluto dall'Ente in occasione della Festa della mamma. A tenere la lezione i volontari dell'Associazione SalvaBimbi, docenti sanitari dell'area emergenza 118, istruttori nazionali esperti in tecniche di rianimazione di base. A parlare della manifestazione per il sito salvabimbi.it è la dott.ssa Lucia Stadio Funzionario dell’Amministrazione provinciale di Napoli per le attività produttive che ha promosso ed organizzato l'evento. 

Dottoressa Stadio, come avete conosciuto l’Associazione SalvaBimbi?

Lavorando con l’Onorevole Ciro Alfano, Assessore di riferimento della provincia di Napoli, abbiamo sollecitato la firma di un protocollo d’intesa tra l’Amministrazione provinciale di Napoli, l’Associazione SalvaBimbi e l’Associazione dei genitori AGE, per favorire la diffusione delle manovre per la disostruzione delle vie aeree.

FATTORIE DIDATTICHE "SALVABIMBI" ALL'ISTITUTO ZOOPROFILATTICO DI PORTICI

fattorie didattiche

Portici, Napoli - Si è svolta a Portici sabato 10 e Domenica 11 Maggio l'ottava edizione di Fattorie Didattiche Aperte. L'evento organizzato dall'Assessorato all'Agricoltura della Regione Campania si è svolto, come da tradizione, presso l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno. Presenti alla giornata di apertura il Presidente della Regione Campania l'On. Stefano Caldoro e tante eccellenze del mondo della ricerca scientifica. Tra i temi centrali, l'attività informativa per la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani, l'alimentazione, la natura, e quest'anno anche le manovre di disostruzione pediatriche a cura dei Volontari dell'Associazione SalvaBimbi Onlus. Gli esperti, medici, infermieri, docenti sanitari dell'area emergenza sanitaria 118, coadiuvati da istruttori nazionali di manovre di rianimazione blsd, hanno allestito uno stand con materiale informativo, e postazioni per le dimostrazioni e simulazioni pratiche di intervento con l'ausilio di manichini. Grande interesse e curiosità tra i giovani studenti, che hanno potuto provare l'emozione di un massaggio cardiaco effettuato a tempo di musica sulle note di Staying Alive.

Walk of Life, SalvaBimbi e l'AGE Campania con Telethon per la ricerca scientifica

maratona telethon 4 maggio 2014

NAPOLI - Si è svolta a Napoli il 4 Maggio la tappa di Walk of Life, la manifestazione organizzata da Telethon in tutta Italia per portare sul territorio un forte messaggio di solidarietà, e raccogliere sempre più fondi da destinare alla ricerca scientifica sulle malattie genetiche, La maratona ha avuto ritrovo e partenza a Piazza Plebiscito, e si è articolata in una gara podistica da 10 km, una corsa da 5 km ed una passeggita da 3km. Alla bellissima manifestazione destinata agli amanti dello sport e della ricerca, quest'anno ha partecipato correndo virtualmente, a fianco dei podisti e dei ricercatori dell'Istituto Telethon di Napoli, anche l'Associazione SalvaBimbi invitata per l'occasione dall'Associazione GEnitori della Campania. Una corsa che ha unito, associazioni, sportivi, famiglie, ragazzi, bambini, tutti a sotegno della ricerca sulle malattie genetiche rare, e SalvaBimbi non poteva certo mancare.

Napoli, bimbo di 3 anni rischia di soffocare in classe mentre mangia, salvato dalla maestra

stava soffocando in classe salvato dalla maestra

Napoli - Una maestra ha salvato la vita ad un suo alunno di 3 anni, che stava soffocando con un boccone di arista di maiale, E' successo a Napoli, nella scuola statale XX Circolo. L'autrice del felice soccorso Rosanna Tanucci, maestra napoletana di 40 anni, sposata e mamma di un bambino. Provvidenziale è stato un corso sulle manovre di disostruzione pediatriche, che la scuola aveva organizzato qualche settimana prima, in collaborazione con l'Associazione SalvaBimbi. A raccontare, inizialmente, l'accaduto, è stata un'altra maestra, la collega di lavoro, che per prima ha rincuorato e soccorso Rosa, in preda all'emozione post salvataggio. "Ci tremano ancora le gambe... grazie per tutto!!"

Ercolano, stand salvabimbi all'International Dog Show

enci ercolano mostra canica

Ercolano - In occasione della prestigiosa mostra internazionale canina, organizzata dall'Ente Nazionale della Cinofilia Italiana, presso il Complesso Zeno di Ercolano, nei giorni 3 e 4 Maggio, i volontari dell'Associazione SalvaBimbi, hanno allestito e curato uno stand informativo sulle manovre di disostruzione pediatriche. La presenza dell'Associazione SalvaBimbi è stata fortemente voluta dallo staff organizzativo, ed ha avuto come obiettivo quello di sensibilizzare i visitatori e divulgare alle tante famiglie che hanno preso parte alla mostra, con i propri cuccioli, quelle semplici manovre che possono salvare un bambino in caso di soffocamento. Grande entusiasmo e successo anche tra i nostri amici a 4 zampe che hanno voluto anch'essi provare le tecniche sui manichini. L'occasione è stata utile anche per avviare con l'ENCI una grande collaborazione futura con la presenza delle manovre salvabimbi negli eventi importanti e che richiamano tante famiglie. A dimostrazione che ogni occasione è buona per diffondere il valore della VITA. 

 

Pagina 8 di 12

Calendario Eventi

Gennaio 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Prossimi Eventi

Non ci sono imminenti eventi per questa categoria
  Lezioni Interattive
   BLS-D
   Corsi
  Manifestazioni ed Eventi
  Maxi Eventi

 

Protocolli d'Intesa

Siglato protocollo d'intesa con Rotary Club Campania - Napoli

rotary club campania napoli

 

 

Siglato protocollo d'intesa con il Comune di Napoli - III Municipalità

comune di napoli

SalvaBimbi Onlus BLSD

 

LOGO BLSD

Siglato protocollo d'intesa con l'Associazione RespiriAmo

 

logo respiriamo

 

 

SalvaBimbi Centro di Formazione IRC-COM

Logo-IRCCOM-quadrato

SalvaBimbi Ente di Formazione BLS-D accreditato dalla Regione Campania

Decreto Dirigenziale n. 79 del 17/11/2016

regione campania

Siglato protocollo d'intesa con FISTel - CISL CAMPANIA

 

Logo Cisl

LOGOO-Fistel

Patrocinio C.O.RE.-C.O.T. 118 NAPOLI

 

logo 118

logo 118

Siglato protocollo d'Intesa con l'Associazione Nazionale Carabinieri

logo-anc

Siglato Protocollo d'Intesa con l'Associazione Le Fate di Arianna

logo LE FATE DI ARIANNA

 

Siglato Protocollo d'Intesa con l'Associazione Nazionale Ufficiali Aeronautica Militare Italiana - A.N.U.A.

anua

 


Siglato Protocollo d'intesa con la Provincia di Napoli

Logo provincia di Napoli

Siglato Protocollo d'Intesa con il Tribunale dei Diritti del Malato
 
 
tribunale malato
 TRIBUNALE DIRITTI DEL MALATO
Siglato Protocollo d'Intesa con l'Associazione Italiana Genitori
AGE Campania
 
logo-age1
REGIONE CAMPANIA

LA TUA FIRMA

CONTRO IL NON SAPERE

SALVABIMBI TV

.

AIUTACI AD AIUTARE

 

Foto SalvaBimbi

Ragazzi qualche mese fa siamo venuti a una delle vostre dimostrazioni e, purtroppo, due giorni fa mio marito ha dovuto praticare la manovra proprio su mio figlio. ...... fortunatamente tutto è andato bene. All'ora ero entusiasta di quello che fate. ..ora vi ringrazio dal profondo del cuore per il vostro operato. Approfitto per farvi gli auguri di buone feste e ancora. ... Grazieeeeeee

Anna Guercia - 23/12/2014

Oggi mi è successa una cosa improvvisa, inaspettata che mai avrei potuto immaginare che proprio a me potesse capitare. Durante il pranzo a mio figlio Matteo è andato storto un pezzetto di pollo bloccandosi alla gola, l'ho visto subito in difficoltà, in quel momento si va nel panico, ma nonostante ciò, ho avuto la prontezza e fermezza di agire con le manovre di disostruzione imparate ad un corso. Tutto si è risolto nel migliore dei modi tra i pianti di mio figlio. Ringrazio Dio è il giorno che andai ad imparare le manovre. Se vi capita l'occasione, non esitate andate ad imparare le manovre di disostruzione pediatriche, oggi io ho salvato la vita a mio figlio, e potrei salvarla a chiunque!!!!

Ilenia Savarese - 12/07/2014

Credo di aver salvato la vita a mio figlio e grazie a voi, xche' poi ho elaborato tutto dopo quando mi ero tranquillizza

Stavo facendo i piatti dando le spalle a Nicolò, mio marito che lo aveva davanti, all'improvviso sento che lo chiama con una voce strana, io di scatto mi giro e lo vedo con la testa rivolta verso il basso con gli occhi quasi all'insù cmq era sotto shock si vedeva che nn respirava, così io ho lasciato tutto, lo preso in braccio e lui era molle nei movimenti, così l'ho afferrato poggiato sulla mia gamba e gli ho dato un colpo dietro il torace e subito ha cominciato a piangere questione di secondi.

A volte penso una cosa e nn mi do pace, se mio marito non era presente in quel momento io continuavo a fare i piatti Nicolò nn emetteva suoni, cavolo potevo trovarlo senza vita.

Rosanna Esposito - 19/06/2014

Circa 12/13 giorni fa nella scuola dove lavoro si è tenuto il corso salvabimbi... interessantissimo
Be ieri stavo morendo con un sorso d'acqua andatomi di traverso...
Grazie al tempestivo intervento della collega... che ha eseguito tutte le manovre del caso sono viva grazie a voi e un grazie speciale va alla mia collega...dimenticavo lavoro alla domus pueri calata capodichino napoli
Grazie ancora♡

4 Giugno 2014 - Anna Tammaro

Salve, oggi a pranzo un bimbo a messo in bocca vari pezzettini di arista di maiale e mentre stavo per dirgli che era troppa il suo volto è diventato bordeaux ed ha spalancato la bocca facendo molta fatica a tossire . Mi sono subito avvicinata, l'ho tranquillizzato, l'ho fatto alzare in piedi e mi sono chinata dietro di lui praticando la manovra di Heimlich. Alla prima pressione ha tirato fuori il boccone quasi "spruzzandolo via". Dopo si è ammutolito e mi ha fissata , come uno che vede la morte con gli occhi e non riesce a credere che sia andata bene. Non so se sono stata brava o miracolata quel che è certo è che senza il vostro corso non avrei avuto quella prontezza nei riflessi e quella sicurezza che c'era un modo per liberarlo ed io lo conoscevo! Non so perchè non gli ho dato prima i colpetti tra le scapole, mi è venuto spontaneo l'altro metodo. Non ho riferito alla mamma l'accaduto per non creare allarmismi e poi sono un tipo riservato. Grazie mille per il vostro prezioso operato.

Napli, 14 Maggio 2014 - Testimonianza della Maestra Rosa M.

Buona sera. Mi chiamo Vincenzo Punzolo ed ho seguito il corso salva bimbi a Novembre, sono laureato in Infermieristica e per hobby mi capita spesso di fare l'animatore nelle feste per bambini, un paio di settimane fa mi è capitato di eseguire la manovra di disostruzione causata da un pop corn, la bimba aveva 5 anni e non ho potuto eseguire la manovra di heimlich, ma ho messo la bimba sulle mie ginocchia ed effettuato i colpi all'altezza delle scapole, mi sono reso conto del panico che si è creato intorno, perché tutti mi guardavano con occhi sgranati e c'era chi urlava e piangeva...e non so come spiegare, ma ho avuto la lucidità di effettuare subito la manovra... Però mi sono reso conto che bisogna sentirsi pronti, ma soprattutto mantenere la calma, perché farsi prendere dal panico è molto facile, infatti io ho reagito come se non ci fosse nessuno intorno a me, però devo dire GRAZIE al vostro corso perché mi è stato davvero utile per questi drammatici eventi!

Auguro a tutti voi una Serena Pasqua rendendomi disponibile per testimonianza !

Tanti saluti

Vincenzo Punzolo

 

La Bacheca dei Visitatori

434444
Menu

Copyright ©2013 ASSOCIAZIONE SALVABIMBI
Sede Legale Via E.Scaglione 504 Bis 80145 Napoli 
 CF 95185740636


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.